Torta “Cassetta di frutta”

Ecco il l tormentone del momento, la torta che spopola dopo la cake tarte, insomma andiamo per moda di stagione anche per preparare  una torta, e che nessuno si sogni di fare una torta classica così démodé, rischierebbe di non beccare neanche un like!

Scherzi ed umorismo a parte , la torta non sarà più originale oggi, perché arrivo sempre con i miei tempi lunghi e meditativi, per fare una torta così del resto c’è bisogno di un’occasione , ma è una bellezza ed una bontà incredibile!

Le versioni sul web sono tante, io vado sul classico con pan di Spagna, bagna al limoncello, fragole tra gli strati, panna e tanta tanta frutta, veramente una cassetta!!

L’occasione è un compleanno in famiglia e finalmente preparo questa torta, in fin dei conti una torta classica , ma ornata a mò di cassetta, quindi della pasta frolla per decorare , un righello, un pò di spago e nastro, ed è fatta, questa volta chiodi e martello li lascio in garage in attesa della prossima novità e chissà cosa dovemmo usare, i geni sono nel web, io mi limito ad annuire, ad apprezzare e replicare più o meno degnamente.

Certo non sono un’artista, ma nel complesso questa torta mi piace e ne sono orgogliosa e se anche l’estetica può far storcere il naso,ne ho viste di migliori,  la cosa che mi ha soddisfatto è sapere che è andata letteralmente a ruba per la bontà e semplicità, divorata soprattutto dai bimbi che hanno fatto fuori tutta la frutta, ma a loro è concesso questo ed altro ed io sapendo che era destinata anche al mio piccolo Tommy ed i suoi mini amichetti ho messo tutta la cura e l’amore di una nonna!

e mentre leggete la ricetta per una maggiore esperienza e conoscenza vi consiglio la lettura di questi articoli

https://dolcimerendeedintorni.ifood.it/crema-stabilizzata-alla-panna-per-farciture-sicure/

https://dolcimerendeedintorni.ifood.it/la-pasta-frolla-tante-ricette-e-tante-varianti/

https://dolcimerendeedintorni.ifood.it/come-preparare-il-pan-di-spagna-perfetto-senza-errori/

 

 

Print Recipe
Torta "cassetta di frutta"
il tormentone del momento, la torta che spopola dopo la cake tarte, insomma andiamo per moda di stagione anche per fare una torta e che nessuno si sogni di fare una torta classica così démodé rischierebbe di non beccare neanche un like!scherzi ed umorismo a parte , la torta non sarà più originale oggi, perché arrivo sempre con i miei tempi lunghi e meditativi, ma è una bellezza ed una bontà!le versioni sul web sono tante io vado sul classico con pan di Spagna, bagna al limoncello, fragole tra cli strati, chantilly e tanta tanta frutta, veramente una cassetta!!
Tempo di preparazione 2 ore circa
Tempo di cottura 40 minuti
Porzioni
20 persone
Ingredienti
Teglia rettangolare da 35 x 25
INGREDIENTI PER LA COPERTURA
COPERTURA DI FRUTTA
INGREDIENTI FARCITURA INTERNA
FROLLA MILANO PER FINTA CASSETTA DI LEGNO
BAGNA AL LIMONCELLO
Tempo di preparazione 2 ore circa
Tempo di cottura 40 minuti
Porzioni
20 persone
Ingredienti
Teglia rettangolare da 35 x 25
INGREDIENTI PER LA COPERTURA
COPERTURA DI FRUTTA
INGREDIENTI FARCITURA INTERNA
FROLLA MILANO PER FINTA CASSETTA DI LEGNO
BAGNA AL LIMONCELLO
Istruzioni
PREPARAZIONE DEL PAN DI SPAGNA
  1. In una planetaria o con le fruste elettriche montare le uova intere con lo zucchero ed il miele per almeno 15 minuti se necessario anche 20. Il composto deve diventare soffice, gonfio e spumoso.
  2. Aggiungere poi la farina setacciata con l'amido, il pizzico di sale e gli aromi piano piano con la frusta a mano con movimenti leggeri dal basso verso l’alto per non fare smontare il composto!
  3. Imburrare ed infarinare la teglia prima di cominciare in modo che dopo aver amalgamato il tutto, il passaggio in forno sia immediato per evitare di sgonfiare l’impasto e tutta l’aria incorporata.
  4. Versare in teglia ed infornare per 35 minuti circa, in forno statico a 180° una volta spento il forno aspettare qualche minuto a forno spento e togliere il pan di spagna dalla teglia quando sarà freddo.
  5. E' meglio preparare il pan di Spagna il giorno prima sarà più facile da tagliare senza che sbriciolo
  6. E' consigliata la lettura di questo articolo https://dolcimerendeedintorni.ifood.it/come-preparare-il-pan-di-spagna-perfetto-senza-errori/
PREPARAZIONE CREMA STABILIZZATA ALLA PANNA
  1. Inserire in un pentolino il latte, la panna e il baccello di vaniglia aperto e portare quasi a bollore.
  2. In un altro pentolino montare le uova con lo zucchero e il pizzico di sale. Aggiungere la farina o frumina setacciata e mescolare ancora un po', poi aggiungere il latte tutto di un colpo versandolo da un passino a maglie fitte per trattenere i semi della vaniglia
  3. Far cuocere a fuoco bassissimo mescolando sempre con una frusta a mano. Spegnere quando la crema si è addensata bene.Inserire dei pezzetti di buccia di limone da togliere dopo qualche minuto
  4. Prelevare un mestolo di crema e versare in una tazza .Ammollare i 12 g di fogli di gelatina, dopo 10 minuti strizzare bene e inserire nella tazza con la crema calda, ma non bollente e girare fino a sciogliere la gelatina. Se la crema è bollente, la gelatina nella crema diventerà tutta grumi ,quindi assicuratevi di questo e versare questa tazza nel recipiente che contiene la crema,girare bene per far amalgamare il tutto e fate raffreddare .
  5. Dopo che la crema sarà ben fredda di frigorifero potrete farcire in tutta sicurezza le vostre torte.
  6. Ricordate di poggiare la pellicola trasparente a contatto della crema bollente per evitare che formi sgradevole pellicina . Disporre poi tra gli strati di pan di Spagna preferibilmente con sac a poche, vedrete che risultato!
  7. https://dolcimerendeedintorni.ifood.it/crema-stabilizzata-alla-panna-per-farciture-sicure/
PREPARAZIONE FROLLA MILANO
  1. Spezzettare ed ammorbidire il burro poi impastare con lo zucchero, unire i tuorli,gli aromi ed il sale . Infine aggiungere velocemente la farina, far riposare mezz’ora in frigorifero prima di utilizzare. In questa lavorazione dobbiamo stare attenti a lavorare il meno possibile la farina per evitare che si sviluppi il glutine che renderebbe gommosa la frolla.
  2. Sigillare e conservare la frolla in frigo per qualche ora, poi stendere tra due fogli di carta forno leggermente spolverati di farina e con un righello ricavate 4 rettangoli per la base lunga prendendo esattamente le misure della torta,4 rettangoli per il lato corto 8 rettangoli piccolini da poggiare in verticale a segnare i bordi.E' preferibile preparare qualche rettangolo in più per ogni lunghezza che useremo nel caso si spezzino.
  3. Far sostare il frigo e poi cuocere in forno statico a 180° per circa 25 minuti, deve dorarsi e far raffreddare molto molto bene prima di spostare i rettangoli dalla teglia.
  4. Spennellare con colorante al cioccolato con un pennello da cucina e far asciugare.
PREPARAZIONE BAGNA AL LIMONCELLO
  1. far bollire l'acqua con lo zucchero, la vaniglia e dopo aver sciolto lo zucchero a fuoco spento unire il limoncello e far raffreddare.
ASSEMBLAGGIO
  1. E' possibile preparare le basi in anticipo in modo che la preparazione di questa torta non diventi una fatica ed uno stress.Quindi sarà possibile preparare la frolla e cuocere anche tre giorni prima , il giorno prima crema, bagna e pan di Spagna.
  2. Tagliare il pan di Spagna, inumidire con la bagna direttamente sul piatto di portata.
  3. Farcire con la crema usando una sac a poche e distribuire le fragole affettate precedentemente su tutta la superficie.
  4. Bagnare la paret superiore e poggiare sulla torta.
  5. Ricopreire la torta con la panna in tutte le sue parti, servirà come "collante" per le strisce di legno.
  6. Disporre le strisce di legno come in una cassetta e legare con uno spago e del nastro facendovi aiutare da qualcuno nel posizionare i pezzi che comunque aderiranno perfettamente alla torta.
  7. Guarnire con tanta frutta estiva e conservare in frigo la torta, farla riposare almeno qualche ora prima di servire.
  8. Per un effetto più wow potete spruzzare con gelatina spray per dolci
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *