Tonno con cipolla in agrodolce ovvero “tunnina ca cipuddata”

Se di passaggio qui a Catania qualcuno di voi dovesse chiedere del tonno con la cipolla in agrodolce probabilmente si penserebbe ad un altro piatto invece se chiedete a “tunnina ca cipuddata” state tranquilli che vi capiranno subito tutti annuendo immediatamente con la testa a significare che avete fatto un ottima scelta e probabilmente la richiesta si trasformerebbe in una disquisizione su come preparare a tunnnina in maniera impeccabile.
Un piatto povero come tanti della nostra tradizione, tonno, cipolle, tante tante ed agrodolce, un pò di pazienza ed assaggerete un piatto semplice dalla prelibatezza unica.

Qui a Catania il tonno è un pesce comunissimo che si trova ovunque e sempre fresco perché largamente consumato, ottimo alla brace trova la sua massima consacrazione “ca cipuddata”.

Una preparazione forse un pò lunghetta,un pò noioso sbucciare tante cipolle e friggere, ma che delizia!

Certo non è una preparazione da tutti i giorni, ma sicuramente scoprendo questa ricetta difficilmente la accantonerete.L’agrodolce, il nostro motivo ricorrente in tante preparazione siciliane con la dolcezza delle cipolle ed il sapore del tonno fa si che da piatto povero della tradizione sia diventato un piatto gourmet e molto richiesto e scopiazzato.Ideale per le nostre cene fredde ed estive, nei nostri buffet perché va preparato parecchie ore prima di essere servito in modo che si insaporisca per benino.

Se volete rimanere fedeli alla ricetta siciliana casalinga e della tradizione popolare seguite i miei suggerimenti e fatemi sapere…

Print Recipe
Tonno con cipolla in agrodolce ovvero tunica ca cipuddvata
Se di passaggio qui a Catania qualcuno di voi dovesse chiedere del tonno con la cipollata in agrodolce probabilmente si penserebbe ad un altro piatto invece se chiedete a "tunnina ca cipuddvata" state tranquilli che vi capiranno subito tutti annuendo immediatamente con la testa a significare che avete fatto un ottima scelta e probabilmente la richiesta si trasformerebbe in una disquisizione su come preparare a tunnnina in maniera impeccabile. Un piatto povero come tanti della nostra tradizione, tonno, cipolle, tante tante ed agrodolce, un pò di pazienza ed assaggerete un piatto dalla prelibatezza unica.
Tempo di preparazione 60 minuti
Tempo di cottura 40 minuti
Tempo Passivo 3 ore
Porzioni
4 porzioni
Ingredienti
Tempo di preparazione 60 minuti
Tempo di cottura 40 minuti
Tempo Passivo 3 ore
Porzioni
4 porzioni
Ingredienti
Istruzioni
  1. Infarinare le fette di tonno , io preferisco tagliare a pezzetti le fette trovo che si insaporiscano di più e sono più facili da porzione ed impiantare.
  2. Friggere in olio EVO il tonno, deve essere proprio una "voltata ed una girata", prelevare e poggiare in un piatto senza buttare l'olio di cottura.
  3. Ora preparatevi a piangere per sbucciare le cipolle da tagliare sottili.
  4. Friggere le cipolle in una larga padella eventualmente aggiungere un goccio di acqua e far imbiondire, ci vorranno circa 30 minuti a fuoco basso.
  5. Preparare l'agrodolce unendo all'aceto o zucchero e mescolare. Alzare la firma della padella con le cipolle e versare l'agrodolce facendo sfumare.
  6. Aggiungere i pezzetti di tonno , un pochino dell'olio di frittura del tonno e far cuocere a fiamma bassa per far insaporire il tutto.
  7. Per non diventare duro il tonno , che per sua proprietà ha la carne un pò stopposa se non viene cucinato bene , fatelo cuocere poco con le cipolle circa 5 minuti, poi aggiustare di sale e coprire con un coperchio e far riposta per qualche ora prima di servire.
  8. Questa preparazione va preparata la mattina presto per il pranzo o la cena, il tonno con la cipolla devono insaporirsi , non va mai fatto e servito perderebbe il 99% del suo gusto. Va servito a temperatura ambiente e leggermente tiepido non caldo.
  9. Se avete seguito tutti i suggerimenti state per gustare una deliziosa tipicità catanese che scoperta difficilmente scorderete!

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *