Granola home made

Da oggi granola sempre, ma home made e secondo le indicazioni Fables!
Dovreste provare per capire la differenza di gusto, benessere e sapore….tutto il gusto dei fiocchi d’avena con fiocchi di farro e miele, zucchero, mandorle a pezzettini e frutta disidratata!
Delizia allo stato pure se amate il genere, io l’adoro, ma per mia sfortuna non posso bere il latte e non mi piacciono i similari e d’inverno pur desiderando una tazzona di latte con tanta granola, devo a malincuore rinunciare sigh ed invidio mio marito che se ne versa tazzone accompagnate da tonnellate di muesli.
Io l’adoro perché amo frutta secca, miele, fiocchi vari e di tanto in tanto sgranocchio e da tempo corteggio  questa ricetta tant’è vero che da tempo mi sono  attrezzata con l’acquisto di avena, fiocchi di riso, di farro, ma poi…poi…poi arriva il flash ed in un momento granola è stata!
niente latte, niente yogurt, ma gelato alla vaniglia che si scioglie e diventa morbido mentre croccantissimi rimangono gli agglomerati da me tanto amati, agglomerati  che al morso sprigionano l’intenso gusto del miele di castagno, delle mandorle e dell’uvetta! nn vi posso spiegare quanto è stata  buona la mia colazione di stamattina, certo leggermente e dico leggermente calorica , ho espiato con il pranzo , ma oggi quei due vasetti preparati per la foto sono stati miei e senza rimorso !!
mica fotografo tanto per fotografare, se la preparazione non mi entusiasma, non bastano belle foto, mi piace la sostanza delle cose e quindi se non avete diete in corso, se non siete in strettezze alimentari, fatela, godetevela e non pensateci!!
Vi lascio il link originale dove ho attinto per questa ricetta, sempre bello dare uno sguardo all’originale e poi altri suggerimenti, consigli, modi di descrivere, anche un modo per conoscere questo blog ricco di tante ricette sempre valide e golose!
Print Recipe
Granola home made
Da oggi granola sempre, ma home made! Dovreste provare per capire la differenza di gusto, benessere e sapore....tutto il gusto dei fiocchi d'avena con fiocchi di farro e miele, zucchero, mandorle a pezzettini, e frutta disidratata! delizia allo stato pure se amate il genere, io l'adoro, ma per mia sfortuna non posso bere il latte e non mi piacciono i similari e d'inverno pur desiderando una tazzona di latte con tanta gramola, devo rinunciare, ma avete mai provato la gramola nel gelato alla vaniglia?? sballo allo stato puroooo
Tempo di preparazione 60 minuti
Tempo di cottura 45 minuti
Tempo Passivo 12 ore
Porzioni
20 porzioni
Tempo di preparazione 60 minuti
Tempo di cottura 45 minuti
Tempo Passivo 12 ore
Porzioni
20 porzioni
Istruzioni
Preparazione
  1. accendere il forno a 140° ventilato.
  1. Spezzettare grossolanamente lcon un coltello le mandorle, mischiare ai fiocchi di avena e di farro.
  2. Sciogliere in una padella lo zucchero ed il miele nell'acqua con il burro, far andare a bollore e far sciroppare leggermente.
  3. Versare lo sciroppo sui cereali e mescolare per distribuire uniformemente gli ingredienti.
  4. Versare il una teglia ricoperta da carta forno, livellare e far cuocere per circa 30 minuti mescolando ogni dieci minuti.
  5. Dopo trenta minuti unire la frutta secca sempre mescolando e far cuocere circa 15 minuti.
  6. Toglier la teglia dal forno spostando la granola verso il centro e far raffreddare per parecchie ore.
  7. quando sarà completamente fredda separare la gramola con l'aiuto di un coltello aiutanti anche con le mani a sbriciolare la granola.
  8. Conservare in un barattolo di vetro.
  9. Ideale a colazione con latte o yogurt, dovete assolutamente provare con il gelato!!!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *